Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Problemi e dubbi in Terapia Intensiva Neonatale

Moderatore: mariateresa

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda gabriella tolotti il 30 dic 2009, 16:03

Che fate ancora qui? Aprite subito un nuovo topic in dopo le dimissioni!!! :lol:

Evviva Ada a casaaaaaa!!!!!!

Evvai con il cenone di capodanno Ada!
Fabio è nato il 21/01/2006 alla 26ma sett.
Pesava 510 gr

Immagine
Avatar utente
gabriella tolotti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7985
Iscritto il: 20 nov 2007, 17:41
Località: (MB)

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda salvina il 30 dic 2009, 17:38

ciao ragazzi sono felicissima che ada è a casa.....ho seguito lo stesso le vs.evoluzioni.....anche perche' chiedo sempre al mio piccolo angelo di proteggere e vegliare su tutti i bimbi prematuri.....vi auguro un anno di serenita', di pace e di gioia....un bacio grossissimo allapiccola ada...ciao a presto
salvina mamma di federica 02/04/1995 41sett. kg.3,870 cm.55, alessia 25/09/1999 40sett. kg.2,910 cm.53, antonio 20/07/2009 26sett. kg.0,840 volato tra gli Angeli l'8/12/2009,giulio 12/10/2010 38sett. kg.3,000 cm.50
salvina
Gattonante
Gattonante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 20 ago 2009, 18:36
Località: catania

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda chicca77 il 30 dic 2009, 20:16

Benissimo....
un capodanno con i fiocchi....
Andrea 844 gr. e Martina 734 gr. 27w nati il 31/03/2009, a casa dal 27/06/2009
Avatar utente
chicca77
Uomo
Uomo
 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 10 ago 2009, 17:29
Località: pasiano (pn)

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda Dany1976 il 30 dic 2009, 23:58

Sono contentissima per voi Ada è davvero bravissima e bellissima...sono davvero felicissima per voi! vi auguro tanto bene
bacio :D
Daniela e Francesco genitori di Eleonora volata tra gli angeli del cielo...
Dany1976
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 25 ott 2009, 15:43
Località: Firenze

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda MammaSole il 31 dic 2009, 13:43

Piccola Ada, ho seguito la tua storia nei vari post, sei davvero un portento della natura e sono felicissima di saperti a casa finalmente con la tua famiglia.
Un augurio speciale a te e ai tuoi meravigliosi genitori per un nuovo anno sempre più bello.

p.s. salutami la spagna, che mi manca tantissimo...
Maria Sole è nata il 20 luglio 2009 - w 31+5 gr 1370 cm 41 - 30 gg di TIN
Diego è nato il 28 novembre 2011 - w 37+4 gr 3240 cm 48,5 - a casa dopo 5 giorni

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Avatar utente
MammaSole
Signore
Signore
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 28 nov 2009, 20:57
Località: Torino

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda renate il 3 gen 2010, 23:04

Bellissimo leggere che Ada è a casa!!!!! Arrivederci prossimamente in crescendo!
renate
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 19 ott 2008, 13:03

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda fede il 4 gen 2010, 19:07

tantissimi auguri Ada, che sia una nuova vita x te... e un grosso bacio a te Salvina e alla tuadignità... ti vogliamo un bene grande
Immagine
Immagine
Avatar utente
fede
Gattonante
Gattonante
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 25 ago 2008, 20:20

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda parviz il 5 gen 2010, 14:06

e' un po' che manco ma non potevo esultare per questa fantastica conquista: tantissimi auguri e che finalmente inizi per voi un percorso se non in discesa almeno in pianura un bacione
stefania mamma di Maryam 24w 05.05.03 640gr -Nilufar 36w 16.04.07 2320gr
Avatar utente
parviz
Bambino
Bambino
 
Messaggi: 952
Iscritto il: 7 ago 2008, 11:21
Località: sovere-bg

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda Sofia2007 il 6 gen 2010, 13:34

Che bella notizia !! :D
Stefania, mamma di Sofia (11/01/2007, 950 gr. 25+4)
Immagine
Avatar utente
Sofia2007
Ometto
Ometto
 
Messaggi: 1055
Iscritto il: 11 lug 2007, 23:15
Località: Gorgonzola (MI)

Re: C'è bisogno di un po' d'ottimismo nella vita

Messaggioda Dany1976 il 14 gen 2010, 13:26

Ivana ha scritto:
Ora vi faccio una domanda. Per quelli che sono tornati a casa con l'ossigeno... quanti litri d'ossigeno portava all'arrivare a casa e in quanto tempo avete tolto gli occhialini?

Ciao Alberto
Non ero del tutto convinta di rispondere, anche perché ancora non ho avuto né il coraggio di fare le dovute presentazioni ne di fare il riassunto della nostra storia.
Anche perché siamo cosiddetta l'eccezione che conferma la regola, che di solito entro breve dalla dimissione togli l'ossigeno.
Siamo stati dimessi il 17 aprile 2008, per cui dopo 5 mesi dalla nascita, con circa 0,5 l/min. Quando toglievi l'ossigeno entro 5 minuti scendeva sui 78-80. Nella TIN in cui eravamo, praticavano la teoria, che il bambino si deve staccare dall'ossigeno prima il possibile, per cui ci dicevano di tollerare la saturazione fino ai 80, che si doveva allenare.
Primo errore: il polmone è un organo e non un muscolo, non lo puoi allenare. E come se tu volessi allenare il fegato.
Inoltre tenendo la saturazione così bassa, fai stare male il bambino, lo affatichi inutilmente e inoltre carichi molto il cuore.
Siamo stati dimessi senza alcun farmaco (diuretici), e persino senza un controllo cardiologico!
Infatti dopo un mese e mezzo, cioè il 24 maggio siamo stati ricoverati per inappetenza e conseguente disidratazione che poi si è tramutato in scompenso cardiaco. Ventricolo destro dilatato enormemente e si è instaurato il cuore polmonare cronico. (dovuto principalmente alla bassa ossigenazione ed eccessivo sforzo del bambino). Durante il ricovero ci hanno dato vari farmaci - viagra, captopril, e diuretici per i polmoni, la digitale per il cuore e l'omeprazolo per il reflusso. Il primo ricovero è durato 5 settimane, dopo le dimissioni siamo tornati in ospedale 3 giorni!!! dopo. Di nuovo un ricovero pesante, con un passaggio in terapia intensiva per 2 settimane per la CO2 nel sangue troppo alta. Fatta la TAC polmonare, hanno visto la situazione reale dei polmoni che hanno definito devastati. Ci hanno aggiunto un ventilatore (tipo CPAP) ed un sondino nasogastrico. Dimessi dopo un mese, siamo stati a casa 4 giorni e di nuovo un altro ricovero per tachicardia e febbre. Altre 3 settimane in ospedale e 1 settimana a casa e il 4° ricovero. Dimessi per l'ultima volta il 21 agosto. Sempre con 0,5 l/min di ossigeno ed un sacco di farmaci.
Ad oggi che Filip ha compiuto 1 anno e 1 mese anagrafico abbiamo ancora 0,5 l/min 24 ore al giorno, ma stiamo migliorando. Piano, piano,... ogni tanto ci lanciamo sui 0,25 :-) . abbiamo ancora tutti i farmaci per i polmoni e per il cuore, ma la situazione è stabile - bambino in compenso. Il ventilatore è stato ridotto a 3 ore durante la notte e speriamo di toglierlo questa primavera, stiamo combattendo per il sondino - qua sono io che non ce la faccio più, anche perché Filip ora pesa 8.650 g per cui sono abbastanza fiduciosa che ce la può fare da solo.
Per cui il mio consiglio è non aver fretta a togliere l'ossigeno. Meglio un mese in più che un mese in meno. l'ossigeno a quest’età non fa più danni, i polmoni sono maturi e tu garantisci un benessere al bambino e gli dai la possibilità di utilizzare l'energia anche per qualcosa altro che solo per il respiro. Spero che la nostra esperienza vi possa essere utile.
Comunque faccio i miei migliori auguri ad Ada.
Ciao
Daniela e Francesco genitori di Eleonora volata tra gli angeli del cielo...
Dany1976
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 25 ott 2009, 15:43
Località: Firenze

Precedente

Torna a Degenza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it