Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

IDROCELE

Patologie e problemi tipici, della prematurita'

Moderatore: Lorenza

IDROCELE

Messaggioda livia albano il 28 nov 2008, 10:38

Proprio di recente avevo risposto ad un post di Cheti, dicendo che anche Thomas dovuto alla prematurità aveva un'ernia ombelicale (già riassorbita) e un testicolo "in ascensore", fatto controllare spesso dal chirurgo il quale mi diceva di tenerlo sotto controllo ogni 3/4 mesi ma che si sarebbe sistemato da solo, invece 2 sere fà durante un cambio di pannolino, vedo questo testicolo, gonfio e mi è preso un colpo (subito ti vengono in mente tanti pensieri negativi), ieri per fortuna ero a casa (avevo già il vaccino antinfluenzale fissato per la mattina) lo porto dalla pediatra di base, la quale mi dice si tratta di "Idrocele" si è formata dell'acqua che ristagna, speriamo che a questo punto non passi anche l'ernia, lo deve rivedere subito il chirurgo. E così fissata visita chirurgica il 6 dicembre al Bambino Gesù. Ho dovuto anche avvertire al nido qualsiasi cosa di anomalo notassero o se il bambino incominciasse a piangere all'improvviso mi devono chiamare urgentemente e sabato 6 è un pò lontanuccio, inatnto sono piena di ansia Uffa!!!!!!!
LIVIA MAMMA DI ALESSIO 38 SETTIMANE KG 2,750 IL 20/05/1989 E THOMAS NATO A 30 SETTIMANE + 3 GG PESO DI 850 GRAMMI NATO IL 7/05/2006
livia albano
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 14 gen 2008, 12:10
Località: ROMA

Re: IDROCELE

Messaggioda cheti il 28 nov 2008, 10:48

uff... livia... vediamo che ti dice il chirurgo...
io poi non ho più aggiornato... ma il pediatra, quello che mi piace tanto tanto ritiene utile un'altra visita chirurgica per Giulio... il testicolo "che sta più sù che giù" è più piccolo in dimensioni dell'altro...a gennaio valuteremo se fare altra visita chirurgica (da un altro, visto che già conosciamo il parere del primo che lo ha visto)
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: IDROCELE

Messaggioda Alessandra il 28 nov 2008, 11:15

Francesco aveva l'idrocele praticamente dalla nascita fino agli 8 mesi circa (dovrei controllare, ma son sicura che è sparito entro l'anno di età altrimenti l'avrebbero operato). Il dotto poi si è chiuso e non è rimasto ristagno di liquido, ma nel frattempo avevamo fatto almeno due visite chirurgiche per vedere se era il caso di operare o se continuare a tenerlo sotto controllo. Mi avevano detto che l'operazione è semplice, in ogni caso in bocca al lupo e tienici informate!
Immagine
Avatar utente
Alessandra
Vecchio
Vecchio
 
Messaggi: 4122
Iscritto il: 2 apr 2007, 13:47
Località: Gradisca d'Isonzo (Gorizia)

Re: IDROCELE

Messaggioda lu&denise il 28 nov 2008, 12:17

alex è stato operato per testicolo ritenuto ed ernia....il suo testicolo era praticemnete sempre su ed infatti ne "risentiva " già perchè era più piccolo e meno sviluppato...
dopo 'intervento è rimasto un po gonfio e mi hanno detto che si trattava di idrocele ma doo l'operazione è abbastanza frequente...infatti poi si è riassorbito.
anche il compagno di tin di denise ne soffriva ma dopo l'anno piano piano si è sistemato da solo.

spero che l'operazione nn serva....
Luana
mamma di Alex 38 sett 20/08/05
Immagine

mamma di Denise 32 sett,1125kg,32cm 03/08/'06
Immagine
Avatar utente
lu&denise
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 5444
Iscritto il: 3 apr 2007, 23:00
Località: prov.Cr

Re: IDROCELE

Messaggioda Lorenza il 28 nov 2008, 12:27

Anche Davide ha il testicolo "in ascensore" ed è stato operato di ernia inguinale però dall'altro lato.
Il chirurgo non ha ritenuto di intervenire chirurgicamente e negli ultimi tempi ho notato che il testicolo è più in sede ma io. ho già detto, non sono "straconvinta" dal punto di vista funzionale (cioè della corretta maturazione del testicolo): la pediatra di base che lo ha visto proprio recentemente è stata d'accordo con me e mi ha consigliato una visita endocrinologica, quando la facciamo vi aggiorno. Livia in bocca al lupo per Thomas e fammi sapere!!
Immagine
Immagine

Lorenza
mamma di Davide 20/10/2004 (29 w+ 1 g, 960 gr) e Andrea 07/04/2010 (37w + 5 g, 3310 gr)
Avatar utente
Lorenza
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2572
Iscritto il: 4 apr 2007, 17:09
Località: Bologna

Re: IDROCELE

Messaggioda cheti il 28 nov 2008, 12:36

Lorenza ha scritto: ho già detto, non sono "straconvinta" dal punto di vista funzionale (cioè della corretta maturazione del testicolo): la pediatra di base che lo ha visto proprio recentemente è stata d'accordo con me e mi ha consigliato una visita endocrinologica, quando la facciamo vi aggiorno. Livia in bocca al lupo per Thomas e fammi sapere!!

Stesso problema per Giulio.. lui però è stato operato di ernia da quella stessa parte.
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: IDROCELE

Messaggioda vere il 28 nov 2008, 13:55

Giacomo (non prematuro) e' stato operato per idrocele nel giugno 2007 (il 6 giugno per l'esattezza :evil: ) . E' stato ricoverato in day hospital.
Anestesia totale e piccolo taglietto vicino all'inguine. Non e' stato assolutamente niente.
L'ha operato il Prof.Danti del Meyer.
VERENA
Mamma di Giacomo nato a termine il 30.07.03 Kg 3,610
e di Gabriele nato di 29+5w il 10.11.06 Kg 1,620
Avatar utente
vere
Ragazzo
Ragazzo
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 16 giu 2008, 22:24
Località: LUCCA

Re: IDROCELE

Messaggioda cespolina il 28 nov 2008, 14:02

Livia mi spiace per Thomas, anche il figlio di una mia amica e stato operato tempo fa e da quello che m'aveva detto l'intervento è molto semplice, stai tranquilla. Un abbraccio.
Alice nata a Roma il 29 aprile 2007, 27 settimane + 3gg. di gestazione ed il peso alla nascita era di gr. 960.
Martina nata a Roma il 27 febbraio 2001 a 40 settimane.
Avatar utente
cespolina
Cucciolo
Cucciolo
 
Messaggi: 533
Iscritto il: 25 set 2007, 12:11
Località: Roma

Re: IDROCELE

Messaggioda cristina1740 il 29 nov 2008, 10:01

Tranquilla Livia..adesso aspetta quello che ti dice il chirurgo!! bacione
Cristina, mamma di due splendidi gemelli, nati alla 26esima settimana Gabriele I nato e Giulio II con 810 gr di peso.
ImmagineImmagine
Avatar utente
cristina1740
Sbarbato
Sbarbato
 
Messaggi: 1602
Iscritto il: 22 lug 2008, 15:45
Località: bacu abis carbonia

Re: IDROCELE

Messaggioda silvia73 il 30 nov 2008, 18:50

Ciao Livia, leggo solo ora.
Daniele è stato operato una prima volta di ernia a 4 mesi corretti, e di idrocele a giugno dell'anno scorso, quindi a 2 anni corretti!
Il secondo intervento è stato fatto in day hospital e la sera eravamo già a casa!

Quanto al testicolo mobile invece l'ha avuto andrea, il destro.
Non è mai stato operato ma ha fatto due cicli di iniezioni per aiutarlo a scendere. In effetti è sceso solo, ma ancora oggi, che andrea ha quasi 14 anni, quel testicolo (che combinazione è in corrispondenza di un intervento pure lui di ernia!) è più piccolo dell'altro.
All'ultima visita, quest'estate, il medico mi ha detto che rimarrà sempre un pò più piccolo, e che forse da grande avrà qualche problema di riproduzione....boh, vedremo!
A noi il pediatra l'ha sempre tenuto sotto controllo con le ecografie, da dove prendeva le misure di entrambi i testicoli e vedeva se era in sede o no!
Silvia - mamma di:
- Andrea - 10.03.1995 - 35 sett. 2200 gr
- Daniele - 23.02.2005 - 23 sett. + 4 gg 560 gr
la nostra storia sul sito www.danielenegro.it
Avatar utente
silvia73
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7604
Iscritto il: 5 apr 2007, 18:37
Località: Bobbio (PC)

Re: IDROCELE

Messaggioda rosy il 2 dic 2008, 15:29

io non posso dirti nulal ma solo speriamo niente di grave e che nonc i sia bisogno di operare.

In bocca al lupo
Ilaria nata a 28 settimane peso 580g il 5/11/2005
Eliana nata a 41 settimane peso 2888g il 30/04/2009

Immagineurl=http://lilypie.com][img]
Avatar utente
rosy
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2452
Iscritto il: 27 giu 2007, 15:57
Località: Belgio

Re: IDROCELE

Messaggioda solestellato il 2 dic 2008, 15:56

In bocca al lupo anche da parte mia e speriamo si risolva tutto senza bisogno di intervento!
Noemi 30 settimane 9 maggio 2006 Kg. 1,430 41 cm.
Federica 38 settimane 10 marzo 2001 Kg. 2,900 50 cm.

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
solestellato
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 24 apr 2007, 13:27
Località: Toscana

Re: IDROCELE

Messaggioda Lorenza il 5 dic 2008, 8:03

Lorenza ha scritto:Anche Davide ha il testicolo "in ascensore" ma io, ho già detto, non sono "straconvinta" dal punto di vista funzionale (cioè della corretta maturazione del testicolo): la pediatra di base mi ha consigliato una visita endocrinologica,

Ieri nonostante la febbre, visita dall'endocrinologo (una persona squisita, sono stata molto soddisfatta): ha fatto varie manovre sui testicoli (metteva la mano sul pube energicamente per farli abbassare e strisciava il dito sulla parte interna della coscia per farli risalire, più accurata palpazione---e Davide non ha fiatato nonostante l'evidente fastidio :roll: ) e ha detto che sono perfettamente in sede, di uguali dimensioni e con uguale comportamento nelle manovre, il sinistro effettivamente si muove di più ma non ha assolutamente nulla a che fare con il criptorchidismo dove il testicolo criporchide è diverso, in posizione diversa e rientra in sede con difficoltà; dal punto di vista funzionale un testicolo di questo tipo non soffre e con l'accrescimento si muoverà sempre meno fino alla pubertà dove si stabilizzerà; ha comunque aggiunto che va monitorato e che sul criptorchidismo ed i "danni testicolari" ci sono correnti di pensiero che ritengono che il danno sia dovuto alla posizione anomala ed altre che ritengono che l'alterata posizione sia su base genetica (cioè da un alterato sviluppo già a livello embrionale dove sono i geni a fare "da padroni") e quindi il testicolo è di per se alterato...questo me lo ricordavo anch'io e non è ancora cambiato :wink: Poi ha detto che forse c'è un po' di idrocele comunicante (sembrava ci fosse alle prime manovre palpatorie, poi non si vedeva più), nel caso sarebbe poco e non pericoloso ma mi ha consigliato più avanti una rivalutazione chirurgica :? :? ...che dire, mi metterò il cuore in pace e continueremo a monitorarlo..
Immagine
Immagine

Lorenza
mamma di Davide 20/10/2004 (29 w+ 1 g, 960 gr) e Andrea 07/04/2010 (37w + 5 g, 3310 gr)
Avatar utente
Lorenza
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2572
Iscritto il: 4 apr 2007, 17:09
Località: Bologna

Re: IDROCELE

Messaggioda cheti il 5 dic 2008, 8:59

Lorenza ha scritto: visita dall'endocrinologo (una persona squisita, sono stata molto soddisfatta): ha fatto varie manovre sui testicoli (metteva la mano sul pube energicamente per farli abbassare e strisciava il dito sulla parte interna della coscia per farli risalire, più accurata palpazione---e Davide non ha fiatato nonostante l'evidente fastidio :roll: )..

lo stessa tipologia di visita fatta dal pediatra che mi piace tanto tanto (ma tanto eh... magari mi inganna con il suo modo di fare ma sembra sempre estremamente scrupoloso... e poi prende 30 euro a visita.. ) e Giulio sembra che abbia il destro più piccolo in dimensione del sinistro è questo che fa pensare ad una eventuale sofferenza
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: IDROCELE

Messaggioda livia albano il 9 dic 2008, 11:08

E così come vi avevo annunciato sabato abbiamo fatto la visita dal chirurgo, per quanto riguarda l'idrocele, con il passare del tempo sicuramente si sarebbe riassorbito, mentre per il testicolo mobile c'è da intervenire chirurgicamente purtroppo anche se non urgentissimo onde evitare (com'è mia paura) l'uscita dell'ernia. Il testicolo purtroppo essendo mobile si và a posizionare nella zona inguinale e solo dopo varie manovre manuali riescono a farlo scendere ma non vi rimane che per qualche secondo. Così abbiamo deciso che passate le feste si provvederà a fare questo intervento che per fortuna si svolgerà una mezza giornata tra visita anestesiologica e analisi (sempre di martedi) e successivamente l'intervento di giovedì entrando la mattina presto e uscendo la sera, ma in anestesia totale. Della serie non possiamo mai stare tranquille?
Mi sento un pò giù e in ansia anche questa proprio non ci voleva!
LIVIA MAMMA DI ALESSIO 38 SETTIMANE KG 2,750 IL 20/05/1989 E THOMAS NATO A 30 SETTIMANE + 3 GG PESO DI 850 GRAMMI NATO IL 7/05/2006
livia albano
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 14 gen 2008, 12:10
Località: ROMA

Prossimo

Torna a Patologie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron
 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it