Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

sviluppo neurologico

Area per parlare della crescita dei bimbi da 0 a 3 anni.

Moderatore: briseida

sviluppo neurologico

Messaggioda enrica72 il 13 nov 2015, 21:14

ciao a tutte, questa settimana siamo stati a pisa, presso un centro di riabilitazione neurologica che svolge un servizio di osservazione e valutazione anche per i bimbi che vengono da fuori. la bimba è stata in osservazione per 4 giorni, l'ha vista il neurologo e una terapista. il centro è molto buono e l'impressione mia ottima.... non scendo nei dettagli, ma scrivo perché comunque sono uscita da lì molto scossa, perché la terapista mi ha detto che non devo aspettarmi che la bimba recuperi del tutto, che sia una bimba normale. ha anche detto che in realtà il ritardo che ha non è così grande e che è una bimba con la quale si può lavorare, però sono rimasta ferita da queste parole, anche perché ancora non c'è stata nessuna diagnosi. non abbiamo ancora fatto esami genetici (la prox settimana) e tutti mi dicono che non ci sono segni evidenti di una qualche patologia.
la bimba ha 13 mesi anagrafici (11 corretti) ha cominciato da un mesetto a stare seduta (anche se spesso cade), striscia a leopardo. L'evoluzione c'è, anche se lenta, forse molto lenta. Lentissima se la paragono con l'altra figlia (ovviamente). In questo centro le proponevano esercizi difficili per lei: tipo indicare, riconoscere cose uguali, dare e ricevere. Mia figlia come dire....non sa fare molto, a parte manipolare gli oggetti (abbastanza bene, nel senso che ne esplora le varie parti), spostare lo sguardo, ridere quando le fai cucu-tete o altri scherzi, strisciare verso un obiettivo preciso, da poco tempo si sa togliere i calzini e cerca di "togliersi" le maniche, si butta verso chi vuole che la prendi (io, il padre, la sorella e la nonna stop). E' così indietro, secondo voi? In realtà in questo centro mi hanno detto appunto che non è così indietro, ma allora perché devo mettere da parte la speranza che sia una bimba normale?
certo, io stessa la percepisco come strana, non so dire neanche il perché (al di là delle competenze). a voi (mi riferisco soprattutto a chi ha già passato da tempo i primi anni) è successo di avere questa sensazione nei primi tempi e come si è risolta?
cerco un po' di conforto.
Ultima modifica di enrica72 il 13 nov 2015, 21:38, modificato 1 volta in totale.
Enrica, mamma di Ali nata a 40+2 per 2800 gr. e Kate nata a 33 per 1100gr.
enrica72
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 23 dic 2014, 10:20

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda enrica72 il 13 nov 2015, 21:15

scusate il doppione, ma scrivo da un computer non mio che ha un certo ritardo di sviluppo neurologico....
Enrica, mamma di Ali nata a 40+2 per 2800 gr. e Kate nata a 33 per 1100gr.
enrica72
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 23 dic 2014, 10:20

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda silvia73 il 14 nov 2015, 17:22

Non so che tipo di problemi abbia avuto la bimba e cos'abbiano visto a Pisa, ma ti racconto la mia esperienza. Daniele ha avuto, tra le altre mille problematiche, una grave emorragia di III grado, con diagnosi di futuro probabile stato vegetativo, che per fortuna così non è stato. Finchè non ha camminato, parlato, ecc. abbiamo vissuto con la possibilità di gravi danni neurologici, è arrivato in ritado su tutto, ma piano piano è arrivato. Tu puoi vederne quotidianamente i progressi e anche capire se c'è davvero qualcosa che non va, osservala, stimolala e aspetta....solo il tempo ti dirà davvero qualcosa, prima nessuno può sapere....
Silvia - mamma di:
- Andrea - 10.03.1995 - 35 sett. 2200 gr
- Daniele - 23.02.2005 - 23 sett. + 4 gg 560 gr
la nostra storia sul sito www.danielenegro.it
Avatar utente
silvia73
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7604
Iscritto il: 5 apr 2007, 18:37
Località: Bobbio (PC)

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda Fran73 il 18 nov 2015, 22:46

Ciao Enrica,
Scusa se mi permetto, ma trovo strano che in un centro "buono" ci sia qualcuno che si permetta di dirti che tua figlia non sara' mai normale.
E' frase che non vuole dire niente, e non serve a niente se non a farti male.
Una cosa sono dato oggettivi su problemi specifici che tua figlia puo' avere (fisici, cognitivi, di comunicazione...), consigli sulle terepie da fare e un idea di come quel problema potra evolvere o risolversi. Ma un commento generico come quello e' proprio da buttare via!
mamma di:
Anneli, nata il 14/07/2010, a 32 settimane, 1.495 kg e
Ida, nata il 4/10/2012, a 38 settimane, 2.640 kg.

Immagine
Avatar utente
Fran73
Ometto
Ometto
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 10 feb 2011, 18:19
Località: Bruxelles (Belgio)

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda Fran73 il 19 nov 2015, 1:58

Scusa il tono, e' che queste cose mi fanno uscire di senno!
Come dice Silvia, per noi e' impossibile dirti qualcosa in un senso o nell'altro, riguardo tua figlia. Non la conosciamo e comunque non siamo specialisti... Sta davvero a te trovare un po' di serenita'. Non pensare in termini di normale o no, ha tutta la vita davanti a se, magari avra qualche ritardo, magari molto pochi, cosi' pochi che nessuno se ne accorgera', questo non lo puoi sapere adesso... pensa alla bambina, alle cose che impara, a come aiutarla nei suoi problemi specifici e come farla stare bene.. E come stare bene voi tutti in famiglia!

Un abbraccio!
Fran
mamma di:
Anneli, nata il 14/07/2010, a 32 settimane, 1.495 kg e
Ida, nata il 4/10/2012, a 38 settimane, 2.640 kg.

Immagine
Avatar utente
Fran73
Ometto
Ometto
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 10 feb 2011, 18:19
Località: Bruxelles (Belgio)

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda Mamù il 19 nov 2015, 9:28

Ciao Enrica,

sono d'accordo con Silvia e Fran..non conoscendo la bimba non possiamo darti un'opinione sul suo sviluppo, ma certamente ha ragione Fran quando dice che un commento così generico è fatto solo per farti male..dovrebbero creare per la piccola un percorso che le permetta di fare passi avanti e solo alla fine eventualmente dare un giudizio..qualunque cosa abbia, è impossibile in questo momento dire che non recupererà mai..
Forza, abbi coraggio e credi nella tua bambina, ma fate in modo di essere seguite da persone sicuramente competenti, ma che sappiano anche darvi speranza e conforto!!!
Simone, 39+2 2kg820gr
Anita, 32+0, 1kg500gr
Immagine
Immagine
Mamù
Gattonante
Gattonante
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 7 nov 2014, 13:57

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda enrica72 il 19 nov 2015, 15:42

vi ringrazio.in realtà lo so anche io che solo il tempo e le "cure" potranno dire, però mi è difficile ogni volta che parlo con qualche specialista non farmi sconvolgere da una frase, un commento generici o anche infondati. ora comunque abbiamo iniziato un nuovo corso con una terapista diversa e spero che sia la volta buona. so che mi devo concentrare sul quotidiano, ma non sempre riesco a mettere da parte l'ansia.
Enrica, mamma di Ali nata a 40+2 per 2800 gr. e Kate nata a 33 per 1100gr.
enrica72
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 23 dic 2014, 10:20

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda briseida il 26 nov 2015, 0:26

Quoto le mie compagne e aggiungo solo che io ho deciso di fare lavorare con mia figlia soltanto le persone che credono nelle sue possibilità, sono convinta che il resto faccia solo del male (i bambini se ne accorgono e noi genitori anche).
xxxxxxxx
Alberto e Fanny genitori di
* Jaume 06/08/2009 - 12/08/2009 - 23 sett + 5 gg 750gr
* Ada 06/08/2009 - 23 sett + 5 gg 550gr - a casa dal 29/12/2009

ImmagineImmagine
http://piccolaada.blogspot.com
Avatar utente
briseida
Anziano
Anziano
 
Messaggi: 3494
Iscritto il: 26 ago 2009, 9:04
Località: Cerdanyola del Vallès (Barcelona)

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda StefyFra il 28 nov 2015, 0:10

Anche io quoto le altre mamme e poi cosa vuol dire normale??!!...come si fa a far certe affermazioni così senza diagnosi a questa età poi... E noi una diagnosi l' abbiamo eppure mia figlia continua a stupirmi e a arrivare a traguardi che mesi prima mi sembravano impossibili.. Vai avanti e cerca di stimolare più che puoi la tua principessa perché possa sviluppare al massimo le sue potenzialità senza dimenticare che è una bambina e ha prima di tutto il diritto di vivere felice e spensierata la sua età qualunque sia la strada che deve affrontare.. Un abbraccio
Stefania mamma di Francesca 4/08/12 34w 1,890 kg 42cm e di Andrea 29/07/14 37+5 w 3,880 kg 50,5cm
Avatar utente
StefyFra
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 145
Iscritto il: 28 apr 2013, 0:43

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda enrica72 il 29 nov 2015, 22:37

avete ragione, lo so. d'altra parte mi sono resa conto che ogni volta che parlo con medici e paramedici vado in crisi, anche senza ragioni oggettive. è come se mi aspettassi da loro qualcosa che non potranno mai darmi.
ora per fortuna dopo tanto peregrinare e varie scelte sbagliate abbiamo trovato un'ottima terapista, una persona speciale. la bimba per ora sorride tutto il tempo e lavora benissimo, sembra un'altra con lei. il problema è che esercita privatamente e non è vicino casa quindi non possiamo fare tutte le sessioni che vorremmo, ma va bene lo stesso.
so anche che dovrei lavorare su me stessa per riuscire ad accettare cose difficili da accettare....
Enrica, mamma di Ali nata a 40+2 per 2800 gr. e Kate nata a 33 per 1100gr.
enrica72
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 23 dic 2014, 10:20

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda briseida il 30 nov 2015, 0:43

enrica72 ha scritto:so anche che dovrei lavorare su me stessa per riuscire ad accettare cose difficili da accettare....


Abbi pazienza, io dopo 6 anni non ci sono ancora riuscita e ogni tanto vado in crisi...
Alberto e Fanny genitori di
* Jaume 06/08/2009 - 12/08/2009 - 23 sett + 5 gg 750gr
* Ada 06/08/2009 - 23 sett + 5 gg 550gr - a casa dal 29/12/2009

ImmagineImmagine
http://piccolaada.blogspot.com
Avatar utente
briseida
Anziano
Anziano
 
Messaggi: 3494
Iscritto il: 26 ago 2009, 9:04
Località: Cerdanyola del Vallès (Barcelona)

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda camilla2000 il 1 dic 2015, 11:48

Ciao Enrica , potrei scrivere un libro su questo argomento!! Diciamo che i dottori nn sempre hanno molto tatto a dire certe cose, e noi andiamo giustamente in crisi xche a volte certe sentenze nn riusciamo ad accettarle..ma bisogna essere forti e nn arrendersi ,stai serena con la tua bimba !!
Alessio 29/06/12 26w gr.755 e Damiano 29/06/12 26w gr.638
Avatar utente
camilla2000
Cucciolo
Cucciolo
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 6 lug 2012, 15:53

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda enrica72 il 2 dic 2015, 13:24

Siete sempre di aiuto, grazie. Il prossimo step sarà la visita genetica e immagino conseguenti analisi, ma mi chiedo se eventuali risultati positivi possano essere discriminanti nel percorso che ci attende.
Enrica, mamma di Ali nata a 40+2 per 2800 gr. e Kate nata a 33 per 1100gr.
enrica72
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 101
Iscritto il: 23 dic 2014, 10:20

Re: sviluppo neurologico

Messaggioda Kseniia Cosmosuit il 29 apr 2018, 15:33

Cari amici!

Vi presento innovativo centro di riabilitazione neurologica Cosmosuit, a Vigevano, provincia di Pavia.
Siamo unico centro in Italia che offre riabilitazione con metodo russo si chiama Adeli. Questo metodo permetterci ad ottenere i risultati grandi anche con i pazienti con gravissimi danni cerebrali.

I nostri pazienti sono provenienti dalla tutta Italia, paesi Europei, Russia, America ed paesi arabi.

Abbiamo specialisti altamente qualificati che padroneggiano i metodi di riabilitazione di qualsiasi patologia neurologica. Vale a dire, il ripristino delle funzioni motorie perse, violazione delle dinamiche e statica, socializzazione e adattamento psicologico alla malattia esistente.

Ci occupiamo sia della riabilitazione dei pazienti adulti sia della riabilitazione dei bambini a partire dai 6 mesi. I nostri specialisti forniscono la riabilitazione per i pazienti con le seguenti patologie:

* Paralisi cerebrale
* Ritardo dello sviluppo
* Encefalopatia di varia origine
* Conseguenze dei colpi
* Conseguenze di lesioni cerebrali traumatiche
* Conseguenze delle lesioni spinali
* Conseguenze di neuroinfezioni (encefalite, meningite)
* Spina bifida
* Malattie genetiche e rare
* Autismo
* Morbo di Parkinson
* Parkinsonismo di varia etiologia
* Sclerosi multipla
* Miastenia grave
* Osteocondrosis
* Conseguenze della rimozione delle ernie intervertebrali
* Conseguenze dopo gli sbalzi di tumori
* Osteoartrosi, compresa la coxartrosi
* Artrogriposi
* Distrofia muscolare (Duchenne, Steinert, Becker-Keener, Rottauf, Erba-Rot)
* Sclerosi laterale amiotrofica (morbo di Charcot)
* Atrofia muscolare spinale
* Il morbo di Alzheimer
* Scoliosi, compresa cifosi giovanile e postura scorretta
* Lesioni sportive

Siamo uno dei primi centri in Europa che collabora con gli ideatori e fondatori del metodo Adeli, a cui i nostri fisioterapisti affiancano l'applicazione di diverse altre tecniche fra cui PNF, Bobath, Vojta, ginnastica diagonale, ecc.
Alla prima visita ciascun paziente riceve un piano di trattamento individualizzato basato sui propri bisogni, e durante il percorso riabilitativo è seguito da un team di specialisti altamente qualificati composto da 6-8 persone.
l programmi di riabilitazione variano da 6 a 24 giorni.

Contattaci: info@cosmosuit.org
+393275959540
http://www.cosmosuit.org/
Vigevano, Via Giuseppe Verdi, 37B

Distinti saluti,
Kseniia
Kseniia Cosmosuit
Prematuro
Prematuro
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 29 apr 2018, 15:18


Torna a Bimbi 0 - 3 anni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it