Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 
Pagina 5 di 5

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 19 mar 2015, 21:10
da Chiara_78
Che bello leggere dei progressi di Ada.
Mi dispiace leggere delle vostre brutte esperienza in Svezia.

Avete fatto bene a tornare in Spagna. Siete più sereni voi, la bambina si sente "a casa" ed ha fatto dei passi avanti.

Per quanto riguarda i bambini più grandi, ho notato lo stesso comportamento di mio nipote nei confronti di mia figlia.
Magari non lo fa con cattiveria. Ma, a volte, si comporta male con lei.
La prende in giro e le fa notare che non è capace di fare le cose perché è più piccola di lui.
Stiamo cercando di far capire ad entrambi che così non si fa. Ma è una lunga strada...

Spero che troverai nuovamente la voglia di aggiornare il post della leonessa...
Anche se non commento, leggo sempre...

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 20 mar 2015, 13:05
da silvia73
Che bei progressi Ada! A settembre andrà a scuola?

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 20 mar 2015, 15:34
da briseida
Silvia, in Spagna si va a scuola dai 3 anni, anche se "il sodo" inizia a 6 anni. Il posto, però, non cambia.

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 25 mar 2015, 11:56
da cheti
Che piacere leggere di Ada, e di voi.

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 7 apr 2015, 15:58
da MammaSole
Bell'aggiornamento! Ada è davvero bella e stà facendo tantissimi progressi, sono molto contenta.
Per quanto riguarda i comportamenti dei bambini io per ora non mi sono ancora scontrata con situazioni spiacevoli però nel caso non so se sarò in grado di trattenere la lingua, già sappiamo che sono bambini molto più forti degli altri e sono sicura che sapranno reagire anche a queste situazioni.

Di cosa si tratta il trastorno di linguaggio?

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 7 apr 2015, 23:39
da briseida
Per farla breve (e se ho capito bene), i bambini che lo soffrono processano il linguaggio con l'emisfero destro invece del sinistro, per cui fanno fatica a parlare e a volte anche a capire, dato che devono "tradurre" tutte le parole associandole a immagini, e ovviamente ci sono cose che non hanno equivalenza visuale (le preposizione, ad esempio). Il linguaggio è sempre limitato, anche da adulti, perchè non c'è una cura, soltanto molto lavoro e allenamento. Nel caso di Ada per il momento è solo una ipotesi perchè non ha fatto nessuna prova. Da quando siamo ritornati ci sono miglioramenti ma comunque molto lenti. Vedremmo...

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 15 apr 2015, 10:42
da Fran73
Ciao Fanny!
mi fa molto piacere leggere di voi e di Ada!
Non sapevo che foste tornati in Spagna, e davvero mi dispiace delle brutta esperienza in Svezia...

per quanto riguarda il problema di linguaggio, io ho una collega la cui figlia e' "disfasica".. hanno lavorato tanto con lei, a scuola e a casa, ma la ragazza si e' diplomata e adesso fa la scuola per diventare insegnante :D
un abbraccio e spero a presto!
Fran

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 15 apr 2015, 23:16
da briseida
Che gioia Fran, mi fa piacere leggere le tue parole, Ada sta facendo progressi ma a me sembrano sempre lenti :P

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 17 apr 2015, 10:03
da Fran73
Noi mamme siamo sempre impazienti!!
La ragazza di cui ti parlo aveva da piccola una diagnosi di autismo, perche' non parlava e non capiva gli altri. Adesso studia, lavora nei campi estivi con i bambini, ha un fidanzato e tanti amici, e una mamma che comincia piano piano a rilassarsi (anche se prima degli esami fanno notte insieme per studiare!!)

Con Anneli stiamo lavorando molto coi i pittogrammi. sta piano piano cominciando anche lei a indicare pittogrammi, qualche volta sembra indichi a caso, ma anche lei ha la sua logica..
Ho una tabella che ho sempre in mano quando facciamo le passeggiate (una delle sue attivita' preferite ultimamente). L'altro ieri siamo state a spasso, e siamo andate al parco giochi, anche se lei non lo ama tanto.. dopo qualche minuto si dirige verso il cancello, vuole chiaramente andare via.
Le faccio vedere la tabella e le chiedo vuoi stare al PARCO GIOCHI? vuoi andare a CASA?
(in maiuscolo i pittogrammi che le indico parlando).
Lei ci pensa un po' su, tira il cancello perche' vuole andare, ma io insisto perche' me lo spieghi con i pittogrammi. alla fine che pittogramma mi indica? il SEMAFORO VERDE!!!
- conclusione pessimistica: ha indicato a caso.
- conclusione positiva: quando c'e' semaforo verde io dico sempre "semaforo verde!! andiamo, andiamo, presto!!". Quindi lei mi voleva dire: "Presto, presto, via da qui!!"
:D

Fran

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 17 apr 2015, 23:27
da cheti
Oh Fran!!! Certo che voleva dirti "presto presto via da qui". Quanta pazienza devono avere i bambini con noi adulti quando non capiamo!!! :-)

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 18 apr 2015, 12:16
da briseida
Grande Anneli! :lol: :lol:

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 27 apr 2015, 20:09
da mariateresa
Che belli i progressi di Ada! Brava Fanny..tra l'altro ho letto del "trastorno del linguaggio" e non esistono studi italiani, ho letto qualcosa cercando di capire di cosa si tratti ed effettivamente rende l'idea del "funzionamento linguistico" nei bambini che hanno riportato dei danni e la relativa difficoltà a capire il linguaggio nel suo aspetto storico/narrativo..cosa che succede a Francy e la rende vulnerabile a frustrazioni e incomprensioni. Con il tempo acquisiranno gradualmente un maggior numero di schemi di riferimento..un bacio alla leonessa :D

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 15 giu 2015, 12:08
da MammaSole
Fanny tu hai la sensazione che a volte non comprenda il linguaggio? io non l'ho avuta... tienici aggiornati sui test e in bocca al lupo per la scuola.

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 15 giu 2015, 18:29
da briseida
No, il problema di Ada è di espressione, ma nel trastorno del linguaggio (come in tutto) ci sono gradi. Abbiamo finito tutti i test e questa settimana dovrebbero dirci qualcosa, vi farò sapere!

Re: Ada alla ricerca dell'avventura

MessaggioInviato: 29 apr 2018, 15:42
da Kseniia Cosmosuit
Cari amici!

Vi presento innovativo centro di riabilitazione neurologica Cosmosuit, a Vigevano, provincia di Pavia.
Siamo unico centro in Italia che offre riabilitazione con metodo russo si chiama Adeli. Questo metodo permetterci ad ottenere i risultati grandi anche con i pazienti con gravissimi danni cerebrali.

I nostri pazienti sono provenienti dalla tutta Italia, paesi Europei, Russia, America ed paesi arabi.

Abbiamo specialisti altamente qualificati che padroneggiano i metodi di riabilitazione di qualsiasi patologia neurologica. Vale a dire, il ripristino delle funzioni motorie perse, violazione delle dinamiche e statica, socializzazione e adattamento psicologico alla malattia esistente.

Ci occupiamo sia della riabilitazione dei pazienti adulti sia della riabilitazione dei bambini a partire dai 6 mesi. I nostri specialisti forniscono la riabilitazione per i pazienti con le seguenti patologie:

* Paralisi cerebrale
* Ritardo dello sviluppo
* Encefalopatia di varia origine
* Conseguenze dei colpi
* Conseguenze di lesioni cerebrali traumatiche
* Conseguenze delle lesioni spinali
* Conseguenze di neuroinfezioni (encefalite, meningite)
* Spina bifida
* Malattie genetiche e rare
* Autismo
* Morbo di Parkinson
* Parkinsonismo di varia etiologia
* Sclerosi multipla
* Miastenia grave
* Osteocondrosis
* Conseguenze della rimozione delle ernie intervertebrali
* Conseguenze dopo gli sbalzi di tumori
* Osteoartrosi, compresa la coxartrosi
* Artrogriposi
* Distrofia muscolare (Duchenne, Steinert, Becker-Keener, Rottauf, Erba-Rot)
* Sclerosi laterale amiotrofica (morbo di Charcot)
* Atrofia muscolare spinale
* Il morbo di Alzheimer
* Scoliosi, compresa cifosi giovanile e postura scorretta
* Lesioni sportive

Siamo uno dei primi centri in Europa che collabora con gli ideatori e fondatori del metodo Adeli, a cui i nostri fisioterapisti affiancano l'applicazione di diverse altre tecniche fra cui PNF, Bobath, Vojta, ginnastica diagonale, ecc.
Alla prima visita ciascun paziente riceve un piano di trattamento individualizzato basato sui propri bisogni, e durante il percorso riabilitativo è seguito da un team di specialisti altamente qualificati composto da 6-8 persone.
l programmi di riabilitazione variano da 6 a 24 giorni.

Contattaci: info@cosmosuit.org
+393275959540
http://www.cosmosuit.org/
Vigevano, Via Giuseppe Verdi, 37B

Distinti saluti,
Kseniia

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it