Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Problemi, dubbi e informazioni prima del parto

Moderatori: solestellato, nadi

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda solestellato il 2 mar 2013, 20:24

Come stai?
Noemi 30 settimane 9 maggio 2006 Kg. 1,430 41 cm.
Federica 38 settimane 10 marzo 2001 Kg. 2,900 50 cm.

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
solestellato
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 24 apr 2007, 13:27
Località: Toscana

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda witch.laura il 4 mar 2013, 0:24

solestellato ha scritto:Come stai?

Ciao ;-) ma si non male Sirya è cresciuta ancora un pochino..flussi e liquido rimangono stabili..è 160g dicono che a 400/500g mi ricovereranno così mi tengono sotto controllo...speriamo di arrivare almeno a 30 settimane...io sono a 22+3 e lei è a 18+3...speriamo bene ;-) un abbraccio e tanti Xxxxxxxxxxxxx a tutte kiss
witch.laura
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:15

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda MammaSole il 4 mar 2013, 22:43

Brava tieni alto il morale, perchè devi guardare lontanoooo! xxxxxxxxxxxxx
Maria Sole è nata il 20 luglio 2009 - w 31+5 gr 1370 cm 41 - 30 gg di TIN
Diego è nato il 28 novembre 2011 - w 37+4 gr 3240 cm 48,5 - a casa dopo 5 giorni

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Avatar utente
MammaSole
Signore
Signore
 
Messaggi: 3003
Iscritto il: 28 nov 2009, 20:57
Località: Torino

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda nadi il 5 mar 2013, 8:55

benissimo!! brava, continua così! quanto è il peso stimato ora?
orgogliosa mamma di sara 25+3 sett, 360g x 25cm
Immagine
e
luigi 38+1 kg 2,920x48cm
Immagine
Avatar utente
nadi
Uomo
Uomo
 
Messaggi: 2336
Iscritto il: 30 lug 2010, 17:43
Località: bologna

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda Fran73 il 5 mar 2013, 10:01

Bene, bene, ci vogliono pazienza e resistenza, coraggio!!

Fran
mamma di:
Anneli, nata il 14/07/2010, a 32 settimane, 1.495 kg e
Ida, nata il 4/10/2012, a 38 settimane, 2.640 kg.

Immagine
Avatar utente
Fran73
Ometto
Ometto
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 10 feb 2011, 18:19
Località: Bruxelles (Belgio)

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda witch.laura il 8 mar 2013, 18:50

ciao mamme come state? ieri controllo per vedere se c'è il battito cardiaco,controllare liquido amniotico e se un pochino è cresciuta.
....andiamo x ordine....BATTITO CARDIACO...C'è E PURE FORTE..!! LA MIA PULCINA è SEMPRE + DETERMINATA :D
LIQUIDO AMNIOTICO..........QUASI FINITO..... :( NON SO COSA POTRà SUCCEDERE...è ANCORA PICCOLINA......
IL GINE HA MISURATO SOLO LA C.A. PER SAPERE SE è AUMENTATA...E PARE SIA PASSATA DA 104 MM A 119 MM 8) ANCHE SE è STATO MISURATO CON 2 MACCHINARI DIVERSI...IL FATTO CHE SIA CRESCIUTA è SEMPRE POSITIVO! :wink:
....passiamo ai dubbi.............possibile che io sono a 23..la bimba a 19...e ancora non urina :?: :?: a voi quando ha iniziato a urinare?problemi di liquido? conseguenze?
la frase + bella che ha detto il gine quando abbiamo finito la visita.....è stata NON SAREMO NOI A DIRE LA PAROLA "FINE" STA LOTTANDO...è UNA SITUAZIONE MOLTO ANORMALE...PERCHè LA MAMMA SENTE I MOVIMENTI DELLA BIMBA NONOSTANTE SIA PICCOLINA...OGNI SETTIMANA CI STUPISCE CRESCENDO....NON POSSO FARE PREVISIONI...SE ANDRà BENE O MALE...MA STA LOTTANDO OGNI GIORNO! :oops: :)

martedi ennesima eco di 2^livello...ma pare che ci sarà l'ASSASSINA CHE MI AVEVA DETTO CHE SAREBBE MORTA IN UTERO SE NON INTERROMPEVO LA GRAVIDANZA......ho già chiesto di cambiare ecografa.....il gine ha insistito dicendo che tanto ci sarà lui, la cardiologa e un'altra dottoressa in modo che io e l'assassina non siamo costrette a calcolarci...ma ho già avvisato che LEI NON DOVRà AVVICINARSI ALLA MIA PANCIA.....IN NESSUN CASO! :evil:

a parte tutto questo......BUONA FESTA DELLE DONNE E VOI TUTTE SIETE DONNE CON LA "D" MAIUSCOLA GRANDI MAMME GRANDISSIME DONNE COMBATTENTI SONO CONTENTA DI AVER TROVATO QUESTO FORUM POPOLATO DA VOI CHE SIETE ESEMPI DI VITA :oops: :o GRAZIEEEEEE
witch.laura
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:15

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda gabriella tolotti il 8 mar 2013, 19:25

Non mi intendo di mancanza di liquido, almeno quello non è stato un mio problema, ma il fatto che stia crescendo regolarmente è buono, molto buono...intanto le settimane passano 8) ! Ti hanno stimato il peso attuale? Intanto noi stiamo qua incrociate a mandarti energia positiva :wink: ! xxxxxxxxxxxxx
Fabio è nato il 21/01/2006 alla 26ma sett.
Pesava 510 gr

Immagine
Avatar utente
gabriella tolotti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7985
Iscritto il: 20 nov 2007, 17:41
Località: (MB)

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda witch.laura il 8 mar 2013, 19:44

gabriella tolotti ha scritto:Non mi intendo di mancanza di liquido, almeno quello non è stato un mio problema, ma il fatto che stia crescendo regolarmente è buono, molto buono...intanto le settimane passano 8) ! Ti hanno stimato il peso attuale? Intanto noi stiamo qua incrociate a mandarti energia positiva :wink: ! xxxxxxxxxxxxx


grazieeee 8) si il fatto che cresce mi consola parecchio!! il peso preferiscono stimarlo nelle eco di 2^livello cioè ogni 15 gg....grazie x il sostegno siete essenziali x me, la mia famiglia e la mia piccola Sirya :oops: :wink:

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
witch.laura
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:15

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda solestellato il 8 mar 2013, 23:55

Speriamo che la prossima eco ti rassicuri e che la piccolina cresca sempre più.
Quanto alla presunta assassina se proprio ci sarà ignorala!!!
In che ospedale sei seguita?
Noemi 30 settimane 9 maggio 2006 Kg. 1,430 41 cm.
Federica 38 settimane 10 marzo 2001 Kg. 2,900 50 cm.

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
solestellato
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 24 apr 2007, 13:27
Località: Toscana

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda Misia il 9 mar 2013, 1:55

Brava piccola guerriera!!
La storia di Sara l'avevi già letta?
viewtopic.php?f=22&t=6112
magari può darti ancora più speranza XXXX
Mamma di Paolo, 1660gr x 42cm e Greta, 930 gr x 34cm
Misia
Uomo
Uomo
 
Messaggi: 2169
Iscritto il: 28 lug 2010, 19:08
Località: Milano

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda witch.laura il 9 mar 2013, 3:31

solestellato ha scritto:Speriamo che la prossima eco ti rassicuri e che la piccolina cresca sempre più.
Quanto alla presunta assassina se proprio ci sarà ignorala!!!
In che ospedale sei seguita?

Siamo seguite alla Mangiagalli di Milano :-) dove tra l'altro sono nata io ;-)
witch.laura
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:15

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda cheti il 9 mar 2013, 12:44

witch.laura ha scritto:LIQUIDO AMNIOTICO..........QUASI FINITO..... :( [/color][/u][/b]

Ciao! Io in entrambe le gravidanze ho avuto problemi con il liquido amniotico, le nostre esperienze sono però diverse perché nel mio caso l’assenza totale (Giulio) e il poco liquido (Valerio) erano dovute alla rottura del sacco: io il liquido lo perdevo. Tu, invece, -mi pare di capire- non hai perdite di liquido. Cosa dicono i medici? Da cosa pensano possa dipendere la mancanza di liquido amniotico?
Ti dico le mie esperienze:
Per Giulio:
rottura del sacco alla 25+2: perdita totale e immediata di tutto il liquido amniotico, quando sono arrivata al pronto soccorso avevo i pantaloni bagnati fin oltre il ginocchio senza contare tutto quello sulla carta scottex che mi ero messa a mò di tampone fra le gambe. Dal primo ospedale in ambulanza verso uno di III livello e in ambulanza continuavo a sentire il liquido scendere. La prima ecografia e le seguenti hanno sempre confermato liquido amniotico pari a zero. Del resto non c’erano dubbi: era tutto sui pantaloni e sulla carta e sui teli che mi avevano messo per il trasporto in ambulanza. Nei giorni di allettamento in ospedale il liquido amniotico veniva tenuto sotto controllo in due modi: le ecografie con la macchina che portavano al letto e i telini rosa che mi facevano tenere fra le gambe. Le ecografie “sentenziavano” liquido pari a zero e i telini mostravano delle microperdite. Io bevevo circa tre litri di acqua al giorno, il liquido nel sacco si riformava ed io puntualmente lo riperdevo. Con le ecografie non riuscivano a valutare le dimensioni e quindi l’accrescimento del bambino. Mi spiegarono che era impossibile perché non avendo liquido amniotico la vista del bambino tramite macchinario era talmente confusa da non permettere di prendere misure. E’ venuto il primario (medico molto anziano, immagino lavorasse quando non esisteva l’ecografo) a “valutare” toccandomi la pancia. Non essendoci liquido la pancia non era tesa ma adagiata sul corpo del bambino. Si vedeva chiaramente la sua sagoma. Ho poi partorito a 27+0 di parto naturale, parto “a secco” ovviamente.
Per Valerio:
Alla 16+4 mi sono svegliata di notte con una strana sensazione: pantaloni del pigiama bagnati diciamo per un 5 cm. Al mattino sono andata al pronto soccorso, mi hanno fatto il PROM test che ha confermato la perdita di liquido amniotico. Liquido amniotico nel sacco c’era: di fatti avevo bagnato soltanto un 5 cm di pantaloni, niente a che vedere con il “getto” di Giulio. Ricoverata in allettamento con i telini fra le gambe. I telini rilevavano delle perdite “contenute”. Questo faceva supporre che la rottura del sacco fosse avvenuta in alto e quindi auspicare che si “chiudesse”. Ad una quindicina di giorni dal ricovero si sono susseguiti 4/5 giorni di telini perfettamente asciutti. Mi hanno dimesso. Alla 23+5 mi sono ritrovata ancora i pantaloni bagnati per un 5/6 cm. Pronto soccorso, PROM test positivo, partono le contrazioni: diversi mesi di ricovero, telini bagnati ma sempre in modo contenuto (la rottura è in alto, il bambino muovendosi fa si che il liquido fuoriesca). Nel sacco il liquido c’era, meno di quello che ci sarebbe stato a sacco integro ma abbastanza da valutare l’accrescimento tramite ecografie e tanto da farlo nascere di 37+3. 10 giorni di sub (Giulio 75 fra tin e sub) e me lo sono portato a casa. :D

P.S La cosa più importante: forza e coraggio! :D
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda witch.laura il 9 mar 2013, 13:17

grazie Cheti proprio ieri leggevo la tua storia al mio compagno...ci ha dato molto coraggio! ;-) ieri anche a me è venuto il dubbio di perdere liquido...urino tantissimo e sempre trasparente...di notte ho la sensazione di bagnare il letto ma...è solo sensazione!i medici dicono solo che il liquido è quasi alla fine e avendo anche una flussimetria non bellissima...la situazione li preoccupa...giovedì in eco si vedeva rannicchiata....che cucciola! Si stupiscono xké sembra che lei non urini ma a me sembra strano xké se proprio il liquido è quasi 0...come faccio a sentire i suoi movimenti?loro dicono che effettivamente è una gravidanza anomala xké la bimba li stupisce sempre...loro partono negativi e lei li smentisce nelle eco di 2 livello...martedì dall'esame delle urine vediamo cosa dicono...! Qui da me in farmacia mi hanno detto che se voglio ordinano gli assorbenti che rilevano perdite di liquido...quasi quasi mi porto avanti..li prendo e dico ai medici se perdo o no liquido! ;-) grazie ancora di tutto spero almeno di arrivare più avanti possibile con le settimane ;-) xxxxxxxx
witch.laura
Lattante
Lattante
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 4 feb 2013, 9:15

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda cheti il 9 mar 2013, 13:58

Premetto che non sono medico, per cui potrei dar informazioni non vere: dai vari colloqui avuti durante le due gravidanze mi sembra di ricordare che durante le eco i medici misurano la quantità di liquido in una delle tante "tasche" in cui si trova il liquido appunto, mi sembra di ricordare che non si vedano tuttissime le tasche di liquido: significa che potrebbe esserci più liquido di quello che i medici rilevano, non di meno.
Che Giulio avesse liquido pari a zero onestamente ci credo, non fosse altro per quanto ne ho visto su pantaloni carta e teli, per la conformazione che la pancia ha assunto dopo la rottura e per il fatto di non "aver prodotto liquido" in fase di parto. Bevendo tantissimo e stando a letto il liquido si riformava (la pipì del bambino appunto), c'erano sere che trovavano una mini tasca con liquido ma puntualmente lo perdevo: la rottura era tale che non c'era posizione in cui potessi stare senza perdere il liquido che si andava riformando.
Ogni mattina dei 13 giorni prima di partorirlo mi chiedevano se lo sentivo muovere ed io rispondevo di sì. Pareva non mi credessero, a loro avviso in assenza totale di liquido il bambino non avrebbe potuto muoversi e quindi io non avrei potuto avvertirlo. Eppure io lo avvertivo forte e chiaro!
Giulio è nato a 27 settimane, di parto naturale dopo 13 giorni "a secco". Il suo decorso post nascita tutto sommato non è stato poi così "tortuoso". A qualche ora dalla nascita venne un neonatologo a dirmi che "era partito con il piede giusto", questa partenza con il piede giusto era dovuta al fatto che lui "sapeva"... aveva avuto 13 giorni per "prepararsi" alla nascita prematura... aveva avuto il travaglio e il parto naturale per "prepararsi" all'ingresso in questo nostro mondo... quella che si definisce la forza della vita... l'istinto alla sopravvivenza.
Sono con voi! un forte abbraccio!
P.S. Al letto veniva una fisioterapista che mi aveva insegnato una sorta di respirazione in cui trattenere "aria" nella pancia: serviva a me per rilassarmi e a lui "per avere spazio, per essere meno compresso"... prendere aria dal naso farla scendere piano piano giù fino "alla pancia" trattenerla e poi rilasciarla dalla bocca piano piano. Mi piace pensare che al bambino abbia fatto bene, anzi ne sono sicura!
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: help! consigli ad una giovane futura mamma impaurita!

Messaggioda cheti il 9 mar 2013, 14:33

witch.laura ha scritto:Qui da me in farmacia mi hanno detto che se voglio ordinano gli assorbenti che rilevano perdite di liquido...quasi quasi mi porto avanti..li prendo e dico ai medici se perdo o no liquido! ;-) grazie ancora di tutto spero almeno di arrivare più avanti possibile con le settimane ;-) xxxxxxxx

Li avevo trovati anche io su internet, per Valerio, nei giorni fra il primo e il secondo ricovero. Poi non li ho presi: per paura di falsi positivi. Il PROM test che fanno loro è senza dubbio più sicuro. La perdita di liquido la individui bene, stai tranquilla. Speriamo passino in fretta i giorni che mancano ai 400-500 grammi della piccola, hai scritto più su che ti ricovereranno. Essere ricoverati in ospedale da allettati non è esattamente piacevole, ma ti dà un certo senso di "serenità" sai di essere controllata... nel momento stesso in cui hai la sensazione di perdere liquido chiami le ostetriche ed esigi il PROM test! :wink:
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

PrecedenteProssimo

Torna a Gravidanza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it