Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Problemi, dubbi e informazioni prima del parto

Moderatori: solestellato, nadi

Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda mtere81 il 14 nov 2014, 17:31

Ciao ragazze,
Mi chiamo Teresa e sono di Torino. Questo è il secondo forum a cui mi iscrivo: la prima volta fu due anni fa quando ero incinta di due gemelli (ovviamente iscritta nel portale dei gemelli); quella gravidanza terminò a 22 settimane causa collo utero appianato a 0,7 mm nel giro di un mese, senza poter abbracciare il miei figli che ora sono due stelline in cielo e spero mi proteggano, data la mia attuale situazione...
La mia seconda gravidanza é inaspettata, accolta con molte paure, non per niente mi sono appoggiata ad uno dei dottori piú importanti di Torino (parcelle che non vi dico...); sin dall inizio, non sapendo cosa avesse causato il cedimento del colo la prima volta, inizio a prendere il progesterone in ovuli (2 al giorno) + magnesio (2 al giorno). Nonostante ciò, dalla 17 settimana iniziano gli indurimenti/contrazioni. Aggiungo 3 buscopan al giorno. Nulla di che. Il 27 ottobre, a 27+1 vengo ricoverata con collo a 26mm no funnelling. Ciclo di tractocile, che comunque fa effetto solo verso la fine, dopo di che buscopan in vena e poi pastiglie, ma sono ritornata all endovena perché mi sembra vada meglio.
Bene, domani compio 30 settimane, e tre settimane che sono ricoverata. Ieri ho fatto il controllo del collo ed ovviamente ero sotto contrazione: 27 mm sotto contrazione, 30mm con utero rilassato.
Voglio essere positiva, ragazze, ma le contrazioni continuano, continuano, non mi mollano un attimo, quando passo un paio d ore senza mi sento un'altra persona (non sono contrazioni dolorose), addirittura ieri l ecografista mi ha detto che ormai fanno parte di me e non ci posso fare molto...sono sfinita...e da qui non me ne andrò se non tra altre 3/4 settimane sicuro...
Confortatemi voi e datemi un pò di speranza in piú...
Teresa
Teresa

Mamma di Sofia, nata a 38+3 (3,330 kg)
mtere81
Poppante
Poppante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 14 nov 2014, 16:42

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda Chiara_78 il 14 nov 2014, 17:53

Carissima Teresa,
innanzi tutto ti do il mio caloroso benvenuto in questa grande famiglia!
Mi piacerebbe avere le parole giuste per confortarti per darti coraggio; ma abbiamo vissuto esperienze diverse ed io posso limitarmi a raccontarti brevemente la mia storia.
Sono riuscita ad avere mia figlia grazie ad una ICSI, seguendo il percorso della fecondazione assistita, pensa un po' proprio a Torino.
Con Rebecca era stato impiantato anche un secondo embrione; che, purtroppo, non ce l'ha fatta ed è volato in Cielo troppotroppotroppo presto.

La mia gravidanza, non è stata seguita o gestita nel migliore dei modi. La ginecologa presso la quale mi appoggiavo, è stata... poco scrupolosa, col fatto che mi ero rivolta da un altro medico anziché nella clinica dov'era anche lei, mi ha trattata come una paziente di serie B.
Stringendo, la mia bimba è nata a 29w+5d (IURG e SGA), a causa della gestosi che ha rischiato di portare via entrambe le nostre vite.
Alla nascita pesava 1.090gr era lunga 36cm di puro amore.
Il percorso in Patologia Neonatale è stato lungo, pieno di alti e bassi. Ma, ringraziando il Cielo e la medicina moderna, siamo riusciti a portare a casa la nostra bimba dopo 51 giorni di ricovero.
Adesso è una bambina di quattro anni e mezzo, curiosa, vivace, intelligente. E' l'amore della mia vita.
E, anche se con paura perché abbiamo ripetuto la procedura dell'inseminazione per due volte e non è andata a buon fine purtroppo, vorremmo provare a darle un fratellino o una sorellina.

Ti auguro di arrivare il più vicino possibile alla 37^ settimana e di poter stringere al petto il tuo topolino (o topolina?) che stai coccolando dentro di te, se pur con tanta fatica.
Un bacio soffiato verso il Cielo ed un abbraccio pieno d'energia positiva tutto per te!
Immagine
Rebecca nata a 29w+5d a causa della gestosi. Dimessa dalla Patologia Neonatale di Grosseto dopo 51gg di ricovero. Peso alla nascita 1.090gr per 36cm di puro amore.
ImmagineImmagine
Avatar utente
Chiara_78
Ragazzo
Ragazzo
 
Messaggi: 1383
Iscritto il: 27 ago 2010, 10:26
Località: Vigodarzere (PD)

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda cheti il 14 nov 2014, 18:36

Carissima, nella mia seconda gravidanza sono stata ricoverata alla 23 esima settimana: sacco rotto (perdita di liquido amniotico) e contrazioni importanti! Iniezioni di cortisone e sala parto e terapia intensiva neonatale allertati e pronti a ricevere un 23 settimane. Non mi sono tirata dalla finestra solo perchè a casa avevo il mio primo bambino.
Bene, ho convissuto con queste contrazioni e il sacco rotto, allettata immobile in opsedale fino alla 36 esima. Contrazioni non dolorose ma che non mi davano tregua... ho pacchi di tracciati che sembrano quelli di una partoriente.... tremendo abituarsi a convivere con l'ansia di un parto imminente tanto prematuro. Alla 23 esima, scampato l'immediato pericolo mi diedero come miraggio da raggiungere le 28 settimane. Alle 28 il miraggio delle 30. Da lì in poi ogni giorno in più andava bene... e di giorno in giorno sono arrivata alla 36, giorno in cui mi hanno staccato il miolene endovena. IO facevo fledo di miolene oltre il dosaggio massimo consentito. Quando il miolene sembrava non bastare facevo i cicli di tractocile preceduti da una iniezione in endovena di non so quale medicinale che mi provocava forti conati di vomito. E' stato molto molto faticoso ma ce l'ho fatta!
Se vuoi approfondire: :D
http://www.prematuri.com/forum3/viewtopic.php?f=39&t=5107

PUOI FARCELA ANCHE TU! un forte abbraccio, tienici aggiornate, ti faremo compagnia!
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda mtere81 il 14 nov 2014, 18:55

Chiara, la tua storia é una botta di speranza...stando qui in ospedale mi passano davanti agli occhi tante storie tristi e difficili, e spero che tutte abbiano la tua stessa fine. Grazie x il tuo conforto e vicinanza

Cheti, sono gg che leggo il forum senza scrivere e x me tu sei l eroina indiscussa. Spero di avere un pò della tua fortuna e soprattutto metá della tua tenacia, perché ci sono giorni in cui mi sento lontana dal traguardo. Il mio problema é il trauma vissuto due anni fa, ogni notte qui in ospedale è un ricordo a quei momenti e la paura sostituisce tutti i buoni propositi...

Ah dimenticavo: nel mio piccolo pancino scalcia la mia principessa sofia!!

Un bacio a tutte
Tere
Teresa

Mamma di Sofia, nata a 38+3 (3,330 kg)
mtere81
Poppante
Poppante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 14 nov 2014, 16:42

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda cheti il 14 nov 2014, 20:00

mtere81 ha scritto:Cheti, sono gg che leggo il forum senza scrivere e x me tu sei l eroina indiscussa. Spero di avere un pò della tua fortuna e soprattutto metá della tua tenacia

Sono andata a rileggermi la mia storia, a quasi cinque anni di distanza mi chiedo se ho vissuto un incubo o se davvero quella assurda rocambolesca sofferta gravidanza è quella che mi ha donato Valerio. Ho ancora il pacco dei tracciati che le ostetriche mi regalarono fatti dalla 23 esima in poi... non riesco a buttarli! :-)
Tu sei bravissima e ce la farai!!!
Sei a trenta settimane, lo so che quando si vive una gravidanza sembrano pochissime e che mai e poi mai si vorrebbe partorire a trenta! Ma sappi che 30 settimane sono MERAVIGLIOSAMENTE tante!!! Che i dalle 28 in poi i rischi per i nascituri diminuiscono in modo esponenziale. Puoi iniziare a rilassarti, lascia che i giorni passino uno dopo l'altro. Sei stata in gambissima, hai superato le settimane peggiori!!! e ne supererai altre, un giorno dopo l'altro! A presto, un bacio.
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda 74dani il 14 nov 2014, 22:42

Benvenuta Teresa,é dura ma giorno dopo giorno stai andando avanti porta pazienza sei già a buon punto,certo che se la principessa aspettasse il 2015 a nascere sarebbe meglio,Xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
alessia 21/06/08 31w 985g
Avatar utente
74dani
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: 15 ott 2008, 18:13
Località: treviglio

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda briseida il 14 nov 2014, 23:54

Dai, Cheti ha ragione, 30 settimane sono un'ottimo traguardo! Pensa che quando mia figlia era in TIN, sempre tra la vita e la morte, la dottoressa ripeteva in continuazione: "se solo fosse nata a 30 settimane..."

Vuol dire che dalla 30 i problemi diminuiscono tanto, e ogni giorno che passa è una battaglia vinta. Il peggio è passato e arriverai ancora più lontano, vedrai che andrà bene! :)
Alberto e Fanny genitori di
* Jaume 06/08/2009 - 12/08/2009 - 23 sett + 5 gg 750gr
* Ada 06/08/2009 - 23 sett + 5 gg 550gr - a casa dal 29/12/2009

ImmagineImmagine
http://piccolaada.blogspot.com
Avatar utente
briseida
Anziano
Anziano
 
Messaggi: 3495
Iscritto il: 26 ago 2009, 9:04
Località: Cerdanyola del Vallès (Barcelona)

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda gabriella tolotti il 15 nov 2014, 9:30

Non posso che associarmi a Cheti e Fanny, 30 settimane sono già un ottimo traguardo. Se leggi le nostre firme, potrai facilmente renderti conto che molti dei nostri bambini sono nati parecchio prima, sono vivi e vegeti e stanno bene. Poi più la tua piccola resta dov'è meglio è, però cerca di non pensare alla tua esperienza precedente...le cose sono ormai molto diverse. Benvenuta qui e un grande in bocca al lupo!
Fabio è nato il 21/01/2006 alla 26ma sett.
Pesava 510 gr

Immagine
Avatar utente
gabriella tolotti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7985
Iscritto il: 20 nov 2007, 17:41
Località: (MB)

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda mtere81 il 15 nov 2014, 9:36

Ragazze, non so come ringraziarvi. Oggi sono 30 ed a breve andrò a fare il tracciato...Cheti credo che anch io come te mi porterò duemila tracciati a casa: da qdo sono qui solo uno era bello lineare, tutti gli altri delle montagne russe che non vi dico!!! :shock:
Vi terrò aggiornate...incrocini per noi...ho voglia di sperare, perché finora é come se non mi fossi concessa il lusso di sognarmi con la bimba in braccio.
Bacio a tutte

Tere
Teresa

Mamma di Sofia, nata a 38+3 (3,330 kg)
mtere81
Poppante
Poppante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 14 nov 2014, 16:42

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda mtere81 il 15 nov 2014, 13:02

...e sono di nuovo qui, appena finita la visita manuale: leggermente dilatata, previo al dito...ripartiamo con il tractocile...eppure giovedì il collo era messo bene...pensavo do poter stare tranquilla x un pò... Cado nuovamente in paranoia...
Teresa

Mamma di Sofia, nata a 38+3 (3,330 kg)
mtere81
Poppante
Poppante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 14 nov 2014, 16:42

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda gabriella tolotti il 15 nov 2014, 15:28

Dai, cerca di stare tranquilla...30 settimane sono poche, ma sono abbastanza per avere, con buona probabilità, scampato i problemi più gravi.
Fabio è nato il 21/01/2006 alla 26ma sett.
Pesava 510 gr

Immagine
Avatar utente
gabriella tolotti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7985
Iscritto il: 20 nov 2007, 17:41
Località: (MB)

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda solestellato il 15 nov 2014, 22:39

La mia peste nacque di 30 settimane, 1430 Gr e tanta forza e voglia di combattere.
È un bel traguardo....speriamo che riesca ad andare ancora più avanti....stringi i denti, siamo con te :-).
Noemi 30 settimane 9 maggio 2006 Kg. 1,430 41 cm.
Federica 38 settimane 10 marzo 2001 Kg. 2,900 50 cm.

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
solestellato
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 24 apr 2007, 13:27
Località: Toscana

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda mtere81 il 16 nov 2014, 18:22

Ciao ragazze, chiedo un consiglio: per chi deve stare tanto a letto come me...che posizione é meglio assumere? Perché a pancia in su, vengono le contrazioni, se mi metto laterale, mi tira tutto il basso ventre e mi vengono dolori che ho paura di confondere come ciclo, ma in realtà credo si tratti del legamento rotondo...inoltre, inizia a farmi male anche la parte alta della schiena....aiutatemi!!!!!

Saluti

Tere
Teresa

Mamma di Sofia, nata a 38+3 (3,330 kg)
mtere81
Poppante
Poppante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 14 nov 2014, 16:42

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda solestellato il 16 nov 2014, 18:27

Stare a letto non è il massimo.
Per la mia prima gravidanza i primi 3 mesi....che fatica.
Per la seconda quasi tutti fino al parto prematuro.
Non penso ci sia una posizione migliore di altre....devi avere pazienza e magari aiutarti con qualche cuscino posizionato in modo strategico per avere meno mal di schiena.....
Noemi 30 settimane 9 maggio 2006 Kg. 1,430 41 cm.
Federica 38 settimane 10 marzo 2001 Kg. 2,900 50 cm.

ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
solestellato
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 24 apr 2007, 13:27
Località: Toscana

Re: Minaccia parto prematuro...ce la farò??

Messaggioda silvia73 il 16 nov 2014, 22:46

Ciao benvenuta, non posso che concordare con le altre, come vedrai dalla mia firma ho due figli prematuri, uno di 35 sett. e uno di 23 + 4, e ti garantisco che 30 sett. sono ottime!
Silvia - mamma di:
- Andrea - 10.03.1995 - 35 sett. 2200 gr
- Daniele - 23.02.2005 - 23 sett. + 4 gg 560 gr
la nostra storia sul sito www.danielenegro.it
Avatar utente
silvia73
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7604
Iscritto il: 5 apr 2007, 18:37
Località: Bobbio (PC)

Prossimo

Torna a Gravidanza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 1 ospite

cron
 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it