Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

Il parto

Problemi, dubbi e informazioni prima del parto

Moderatori: solestellato, nadi

Messaggioda cheti il 2 gen 2008, 11:33

Artemisiah ha scritto:E a me piacerebbe così tanto poter partorire naturalmente, con il mio amore accanto che mi incoraggia e può vedere il suo pupino venire alla luce.

...


Anche io ero dispiaciuta quando mi dissero che avevo la sala operatoria prenotata per il 27 mattina. Intanto perchè nei miei vaneggiamenti iniziavo a sperare di partorire a termine... (eheheh... sono molto fantasiosa...) e poi perchè ci tenevo a partorire naturalmente. Comunque me ne ero fatta una ragione...come ti hanno detto le altra che differenza vuoi che faccia parto cesareo o naturale... quello che conta è la salute tua e di fabian.... nel mio caso poi è capitato il parto naturale... però se devo essere sincera in sala parto io imploravo il cesareo... avevo tanta tanta paura per Giulio...
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Messaggioda PAOLA-DANY il 21 gen 2008, 0:30

Ciao cara, anche io ho avuto un parto naturale (e anche a me avevano detto che si trattava di aborto...quello st...o di ginecologo mi aveva anche tolto il monitoraggio...se ci penso!!!)....perchè ho cominciato il travaglio senza neanche accorgermene e sono arrivata in ospedale dilatata di 8 centimetri...

Comunque io non sono d'accordo con le altre sul cesareo che fa soffrire di meno il bimbo prematuro...
io scongiuravo il medico di farmelo perchè pensavo che potesse essere utile per salvare daniele, ma non c'era più tempo in ogni caso...ma poi ho scoperto dal neonatologo dott. matassa della mangiagalli di milano (il mio eroe) che ha salvato daniele che se lui sì è salvato alla 24 settimana è anche grazie al parto naturale, perchè lo stretto passaggio nel canale del parto (quindi della vagina) ha permesso che lui acquisisse una forza maggiore per poter più facilmente sopravvivere...quindi credo che il parto naturale - quando si può - sia sempre meglio....

Spero che vada tutto bene...parto naturale o cesareo che sia (anzi che sarà...più in là possibile.....)

ma poi cosa farai? non scriverai più su questo stupendo forum? spero di sì...
Un abbraccio

paola-dany
PAOLA
MAMMA DI DANIELE, 10.02.2006, 24+5 E.G. 920 GR.
MAMMA DI MARGHERITA, 8.10.2008, 39+2 E.G. 3480 GR
Avatar utente
PAOLA-DANY
Gattonante
Gattonante
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 16 apr 2007, 23:40
Località: MILANO

Messaggioda lu&denise il 21 gen 2008, 2:06

ma solo a me hanno caldamente sconsigliato il parto naturale?
in un prematuro mi hanno detto che è pericoloso perchè la testa è ancora molle e passando nel canale del parto,soprattutto se il travaglio è lungo,c'è il rischio di danni celebrali.in più si può andare in contro a rischio di sofferenza fetale....così mi hanno detto....sarebbe stato cesareo comunque...anche senza l'urgenza...anche xè visti i precedenti cn alex...parto indotto...18ore cn contrazioni ogni 5/3minuti....ed è nato cn un cefaloematoma xè è stato troppo tempo in azione nel canale dl parto...
Luana
mamma di Alex 38 sett 20/08/05
Immagine

mamma di Denise 32 sett,1125kg,32cm 03/08/'06
Immagine
Avatar utente
lu&denise
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 5444
Iscritto il: 3 apr 2007, 23:00
Località: prov.Cr

Messaggioda vale il 21 gen 2008, 8:40

Veramente Luana, a me era stata detta la stessa cosa che a te. Comunque io sono una bestia, sarò poco romantica mapreferisco il cesareo programmato :-).

Un pavida (e poi quando ho il taglio mi pento amaramente)
Vale
Valelove
Love 27+0, 930 g, 05/11/2003
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
vale
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 5618
Iscritto il: 3 apr 2007, 23:19
Località: Svezia

Messaggioda cheti il 21 gen 2008, 10:47

PAOLA-DANY ha scritto:Comunque io non sono d'accordo con le altre sul cesareo che fa soffrire di meno il bimbo prematuro...
io scongiuravo il medico di farmelo perchè pensavo che potesse essere utile per salvare daniele, ma non c'era più tempo in ogni caso...ma poi ho scoperto dal neonatologo dott. matassa della mangiagalli di milano (il mio eroe) che ha salvato daniele che se lui sì è salvato alla 24 settimana è anche grazie al parto naturale, perchè lo stretto passaggio nel canale del parto (quindi della vagina) ha permesso che lui acquisisse una forza maggiore per poter più facilmente sopravvivere...quindi credo che il parto naturale - quando si può - sia sempre meglio....


paola-dany


Paola cara, le stesse cose dette a me. Giulio, nato di parto naturale, alla nascita ha respirato da solo, ha fatto pipì. Indice di Apgar dopo 1 minuto = 7; dopo 5 minuti = 8. Merito anche del parto naturale mi hanno detto.

Però mi avevano fissato il cesareo. Mi avevano spiegato che il cesareo maggiori sicurezze ed è la strada migliore per evitare eventuali danni cerebrali.
Il naturale è meglio quando va bene, ma sono troppe le incognite, impossibile sapere a priori se andrà o meno bene. Preferiscono non rischiare nel caso di bambini fortemente prematuri ed in genere fissano il cesareo. Poi la natura fa il suo corso comunque, se ne infischia degli appuntamenti.
Anche io in sala parto scongiuravo il cesareo, al momento lo ricordo con una sorta di tenerezza, ma davveroall'ingresso in sala parto temevo tanto per il piccolo. Il più però era fatto, il naturale a quel punto era inevitabile. Mi hanno tagliato sotto (senza anestesia) per facilitare il passaggio, una/due spinte e Giulio è nato. Non ha riportato conseguenze negative da parto naturale. Una buona stella ci ha protetto.
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Messaggioda rosy il 21 gen 2008, 10:53

a me fin almomento del parto cesareo non si parlava completamente di parto.
I medici mi parlavano di tutto ma mai di parto.
Sulla differenza non credo che ce ne sia tra un parto e l'altro.
Perché chi viene operata di cesareo possibilmente i dolori ce li ha dopo c'é chi fa un figlio a termine che dop il cesareo puo' aver una specie di doglie e si dice che i bambini anche a termine che nascono col cesareo abbiamo possibilmente per le prime 12 ore problemi respiratori, che poi si risolvono subito. Premesso che io non ho sofferto per niente dopo coi punti, ho ripreso a camminare dopo solo 3 gg e solo dopo 5 ho rimesso la schiena dritta.
iunvece il parto naturale si soffree durante pero' poi appena hai la fortuna di vederlao i dolori ti passano o almeno cosi' dicono.

Per quanto riguarda il marito in sala parto qui se tu fai la richiesta con largo anticipo possibilmente il marito puo' entrare anche durante il cesareo solo che dovrei farmi l'epidurale e sinceramente p^referisco dormire, l'epidurale é buona ma se trovi chi sbaglia tu paghi per tutta la vita.
Ilaria nata a 28 settimane peso 580g il 5/11/2005
Eliana nata a 41 settimane peso 2888g il 30/04/2009

Immagineurl=http://lilypie.com][img]
Avatar utente
rosy
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2452
Iscritto il: 27 giu 2007, 15:57
Località: Belgio

Messaggioda luna il 21 gen 2008, 13:51

Io ha fatto il cesareo per quanto i miei bambini fossero ormai intenzionati a nascere da soli..Alice si era girata all'ultimo momento (fino ad allora era sempre stata podalica, anche Alessio era podalico), era scesa ben bene in basso, voleva proprio uscire a tal punto da comprimermi la vescica tanto da non poter più fare la pipì. Ormai che non si poteva più tornare indietro hanno deciso subito per il cesareo.
Io avrei tanto voluto fare un parto naturale ma in quel frangente non ho avuto nemmeno il tempo di pensarci, pensavo solo a loro e a quello che sarebbe stato meglio.
Nonostante desiderassimo tanto avere un altro bambino subito abbiamo deciso di aspettare, un pò perchè non so che gravidanza mi aspetti e quindi voglio che Alessio sia già alla scuola materna, in caso debba stare sempre a letto, un pò perchè spero tanto di poter fare un parto naturale lasciando passare almeno 3 anni!
Lo spero troppo.
ImmagineImmagine
Luna,Mamma di Alessio 25 sett 760g 29.09.06 e mamma di Alice 25 sett 780g...29.9.06 volata via il 04.10.06 e mamma di Amelia 39+5 sett 3800g 09.07.11
Avatar utente
luna
Vecchio
Vecchio
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: 2 mag 2007, 11:26
Località: Frutti d'Oro Capoterra (CA)

Messaggioda Artemisiah il 25 gen 2008, 13:24

Grazie a tutte per le risposte... Finalmente un po' di chiarezza...

In ogni caso ho avuto modo di chiarire ulteriormente con la mia ostetrica preferita. Mi ha spiegato appunto come avete detto voi, che se si può, nella maggioranza dei casi si evita il parto naturale per non provocare emorragie cerebrali. Però questo accade prima della 32 settimana e non la 36. Tant'è che da quell'epoca di gestazione non trasferiscono nemmeno le pazienti a Rimini o Cesena dove cè il centro neonatale, ma le fanno partorire qui tranquillamente.

Cmq sono arrivata ormai a 28 settimane e comincio a tranquillizzarmi... Anche perchè adesso i cesarei li fanno con la spinale e non in anestesia totale... Quindi... Aspettiamo...
Fabiàn 23 marzo 2008 ore 00.52 2380g per 46cm di puro amore
Immagine
Avatar utente
Artemisiah
Camminante
Camminante
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 29 dic 2007, 14:02

Precedente

Torna a Gravidanza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it