Ultimo Urlo - non visibile
Gli urli sono visibili solo agli utenti autorizzati.
 

Pasti notturni.

Qui potrete lamentarvi di tutto cio' che non funziona nella vita.
Potrete imprecare conto il maltempo, le malattie, le tasse e il petrolio.
Si accettano lagne di qualunque tipo, purche' ben motivate.

Moderatore: Fran

Pasti notturni.

Messaggioda cheti il 22 nov 2010, 19:48

Il pediatra ci ha consigliato di disabituare Valerio a mangiar la notte: non per un problema di (sovrap)peso (si pone al 25 percentile sulla tabella peso) ma perchè sostiene che sia meglio far riposare lo stomaco.
(Pensare che per Giulio mi caricavo la sveglia alla notte per tentar di fargli prendere il latte durante il sonno :roll: )

Mangia bene e tutto ciò che prevede la sua tabella divezzamento: frutta a metà mattino, pappa a pranzo con proteine di carne o pesce, merenda con yogurt, pappa a cena con proteine date da formaggio.
La cena la fa intorno alle 20:00-20:30.
Si addormenta -generalmente- intorno alle 21:30-22:00.

Si sveglia intorno all'una le due di notte per un biberon di latte... la sua è proprio fame... non cessa di piangere finchè non ha avuto i suoi 120-150 ml di latte e si riaddormenta immediatamente (lui, perchè io ormai da mesi fatico a riprendere sonno.. stanchezza accumulata :? ), torna a svegliarsi per la "colazione" intorno alle 6: altri 120-150 ml per non riaddormentarsi più.
In teoria dovrebbe abbandonare il biberon dell'una-le due.
Ho provato a dargli il biberon attorno alle 24:00 mentre dorme, a volte lo prende però si sveglia per la colazione prima delle cinque, cosa che va a sballare gli orari di tutti i pasti successivi, a volte non lo prende svegliandosi comunque attorno alle una-due.
Ho provato anche a dargli la camomilla al posto del latte ma tempo due ciucciate per accorgersi dell'inganno e si mette ad urlare a squarciagola.

Consigli?

P.S. Scusate se vengo a porre una domanda del genere in un forum di prematuri, dove spesso si ha il problema di inappetenza con i propri cuccioli cosa che appunto ho avuto anche io con Giulio, ma questo è l'unico forum che frequento e confido nel fatto che alcune mamme -magari chi ha avuto uno dei figli nati a termine- mi possa aiutare. Spero di non urtare la sensibilità di alcuna di voi.
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: Pasti notturni.

Messaggioda vale il 22 nov 2010, 20:42

Ehm, Ketunz porta pazienza, ma perché deve avere fame 'sta povera Stella? Riposare lo stomaco? Boh. Lo so, non sono un pediatra.

Ehm, ma glielo devi proprio togliere quel bieberon notturno? Ecco, lo so che magari ti riposeresti un po' anche tu, oltre allo stomaco di Vale.


Però ..... (argh, no era un consiglio mi sa, sorry) :mrgreen: :mrgreen:
Valelove
Love 27+0, 930 g, 05/11/2003
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
vale
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 5618
Iscritto il: 3 apr 2007, 23:19
Località: Svezia

Re: Pasti notturni.

Messaggioda Lu il 22 nov 2010, 22:35

Arghhhhhhhhhhh JF era cosi' .
Ammetto, l'ho fatto smettere perche' si doveva riposare LA SOTTOSCRITTA (lo somaco non si era mai lamentato). Io avevo cercato di antiipare la cena (verso le sette) in modo che alle 24 fosse decisamente piu' affamato.
Mi duole dirti che non e' stato lavoro di una settimana...
Lu mamma di Letizia 04/06/02 (28 settimane 665g), Vittorio 06/08/07 (34 settimane 1915g) e Giovanni 19/08/2009 (33 settimane 1765 gr)
Immagine
Immagine
Immagine
Orgogliosa di essere una sfaticated housewife!
http://unaprofcheblogga.blogspot.it/
Avatar utente
Lu
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2545
Iscritto il: 1 apr 2007, 20:33
Località: Torino

Re: Pasti notturni.

Messaggioda mariateresa il 22 nov 2010, 22:42

mio figlio prendeva il biberon di notte e quando lo dissi al ped mi rispose che non c'era nessun problema al riguardo...se ha fame ha fame, non ha senso lasciarlo piangere...piano piano mio figlio lo lasciò da solo (nel giro di qualche mese>), riducendo la quantità di latte fino ad abbandonarlo del tutto.
anch'io, come te con giulio, ho provato a dare il latte nel sonno a francy ma senza successo e ora come ben sai il bibe lo ha mollato del tutto :mrgreen:
Maria Teresa mamma di Antonio 05-02-07 (38 w) e Francesca 30-09-09 (24 w), peso g. 573. Dimessa il 19/02/10

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine
Avatar utente
mariateresa
Signore
Signore
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: 24 mar 2010, 20:06
Località: Foggia

Re: Pasti notturni.

Messaggioda silvia73 il 22 nov 2010, 22:59

Non saprei....andrea smise il pasto notturno allo scoccare dei due mesi, daniele ai tre mesi corretti.
Io sarei del parere di darglielo finchè lo richiede, dici tu stessa che ha fame, perchè farlo patire?? La cosa dello stomaco a riposo non l'ho mia sentita, comunque mangia davvero bene e se non è sovrappeso non vedo il problema.....
Silvia - mamma di:
- Andrea - 10.03.1995 - 35 sett. 2200 gr
- Daniele - 23.02.2005 - 23 sett. + 4 gg 560 gr
la nostra storia sul sito www.danielenegro.it
Avatar utente
silvia73
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7604
Iscritto il: 5 apr 2007, 18:37
Località: Bobbio (PC)

Re: Pasti notturni.

Messaggioda vere il 22 nov 2010, 23:26

Con Giacomo prima e con Gabriele poi ho sempre lasciato andare le cose da sole e piano piano si sono regolarizzate.

Per quanto riguarda il biberon notturno anche per noi e' durato un bel po' e per non perdere il mio sonno mi tenevo l'acqua in caldo nello scaldabiberon , aggiungevo poi il latte in polvere gia' dosato , anch'esso in un apposito contenitore, :wink: miscelavo e regolarmente mi addormentavo con loro che ancora ciucciavano.

Ecco, l'unico consiglio che riesco a darti e' su come ridurre al minimo la fatica del pasto notturno, non saprei cosa dirti per fargli perdere il vizio....D'altronde se ha fame......

Edito:

Va beh che sono solo le 22.30 ma Gabriele - 4 anni - si sta prendendo il suo biberon pre-nanna ....
VERENA
Mamma di Giacomo nato a termine il 30.07.03 Kg 3,610
e di Gabriele nato di 29+5w il 10.11.06 Kg 1,620
Avatar utente
vere
Ragazzo
Ragazzo
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: 16 giu 2008, 22:24
Località: LUCCA

Re: Pasti notturni.

Messaggioda gabriella tolotti il 22 nov 2010, 23:58

Oh, se ha fame ha fame :D !

Vere, anche Fabio il suo latte prenanna se lo ciucca ancora, magari alla 21.30 - 22, ma non manca quasi mai
Fabio è nato il 21/01/2006 alla 26ma sett.
Pesava 510 gr

Immagine
Avatar utente
gabriella tolotti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7985
Iscritto il: 20 nov 2007, 17:41
Località: (MB)

Re: Pasti notturni.

Messaggioda briseida il 23 nov 2010, 0:05

Scusate perchè so che non c'entra molto, ma nessun marito tranne Alberto si è mai alzato per dare i biberon? :shock: :shock: :shock:
Alberto e Fanny genitori di
* Jaume 06/08/2009 - 12/08/2009 - 23 sett + 5 gg 750gr
* Ada 06/08/2009 - 23 sett + 5 gg 550gr - a casa dal 29/12/2009

ImmagineImmagine
http://piccolaada.blogspot.com
Avatar utente
briseida
Anziano
Anziano
 
Messaggi: 3490
Iscritto il: 26 ago 2009, 9:04
Località: Cerdanyola del Vallès (Barcelona)

Re: Pasti notturni.

Messaggioda 74dani il 23 nov 2010, 9:15

scusa cheti ma per i nostri signorotti che non mangiano non hanno sempre detto di non forzarli che si regolano da soli?io credo che anche per chi ha fame valga la stessa regola :mrgreen:
alessia 21/06/08 31w 985g
Avatar utente
74dani
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: 15 ott 2008, 18:13
Località: treviglio

Re: Pasti notturni.

Messaggioda Lorenza il 23 nov 2010, 10:28

Ti rispondo da mamma "gemella" :wink: , anche se nel mio caso si parla di allattamento al seno; anch'io con Davide avevo il problema di "non fargli saltare il pasto" e lui infatti abbandonò presto la poppata della notte; Andrea ha fatto per parecchio 2 poppate notturne(1.00 e 4.00) :? , poi piano piano ha ridotto a una poppata--a settembre però mi sono accorta che in realtà voleva stare attaccato alla titta perchè per alcune notti si è svegliato ogni 2 ore, piangeva e si chetava solo se lo attaccavo ma si addormentava subito...tra l'altro in questo modo io dormivo poco e alla mattina avevo poco latte per la prima poppata--allora ho fatto la prova, ho battezzato un week end in cui avrei provato a riaddormentarlo senza attaccarlo, rischiando di farci la nottata in piedi compreso Davide (per questo ho scelto il week end) per vedere se riusciva senza latte---quando si svegliava lo prendevo in braccio, lo cullavo, ho anche "barato"--lo attaccavo al seno per un minuto, quando era rilassato lo staccavo e velocissimamente gli infilavo in bocca il ciuccio---ho visto che si riaddormentava e ho proseguito così, e dopo pochi giorni non aveva più bisogno del latte---è un caso un po' diverso dal tuo ma anch'io ero scettica (Andrea è un vero "tittone"), però è stato più semplice del previsto. Al contrario continua a svegliarsi tra le 5,30 e le 6,00, su questo siamo ancora lontani e le prove fatte non sono state produttive... :roll:
Immagine
Immagine

Lorenza
mamma di Davide 20/10/2004 (29 w+ 1 g, 960 gr) e Andrea 07/04/2010 (37w + 5 g, 3310 gr)
Avatar utente
Lorenza
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2572
Iscritto il: 4 apr 2007, 17:09
Località: Bologna

Re: Pasti notturni.

Messaggioda cheti il 23 nov 2010, 17:02

Lorenza ha scritto:Andrea ha fatto per parecchio 2 poppate notturne(1.00 e 4.00) :? :

Anche Valerio per molto tempo due poppate notturne, nell'ultimo mese è passato ad una soltanto, e meno male!!! :D
Lorenza ha scritto:e velocissimamente gli infilavo in bocca il ciuccio

tocchi un tasto dolente: Valerio non vuole il ciuccio, credo anche io che potrebbe esserci utile in diverse occasioni -tanto più che con Giulio l'ho tolto in modo estremamente facile ai due anni e mezzo.
Proprio non capisce il senso del ciuccio, lo tiene in bocca a mo di sigaretta giusto un minuto per poi sputarlo e nemmeno lo ha sostituito con altro, so di bambini che usano un qualcosa di stoffa da strofinare e/o ciucciare, ovviamente ho provato, ma non lo interessa minimamente. Credo appunto che la sua sia fame e non bisogno di consolazione tant'è che non vuole il ciuccio e tant'è che son capitate un paio di notti in cui piangeva come quando ha fame però rifiutava il biberon, io glielo porgevo e si tappava la bocca con le manine... su e giù per casa con lui in collo a squarciagola, infine presa dalla disperazione sono andata in cucina, ho aperto un vasetto di omo alla frutta: se lo è mangiato di gusto e si è riaddormentato immediatamente :shock: ci manca che adesso richieda un gusto specifico!!!
Lu ha scritto: Io avevo cercato di antiipare la cena (verso le sette) in modo che alle 24 fosse decisamente piu' affamato.
...

A dire il vero ci avevo pensato anche io, ma non riesco a rincasare con i bimbi prima delle 20:00 e nemmeno posso chiedere a mia mamma di dargli cena.. che verso sera dopo la giornata con i magnifici quattro la vedo assai distrutta.
vale ha scritto:Ehm, ma glielo devi proprio togliere quel biberon notturno?

Già a settembre il pediatra mi aveva invitata a fargli perdere le poppate notturne, però avevo preso la cosa un pò così... s'ì insomma non avevo dato troppa importanza alle sue parole anche in virtù del motto "si regolarizzerà da solo". Idem 15 giorni fa quando me lo ha detto di nuovo. Poi sabato scorso in piscina ho incontrato una delle mamme che facevano acquaticità con Boris assieme a noi. Ha avuto anche lei un secondo bimbo un paio di anni fa. Ciascuno dei due fra giorno e notte -soprattutto di notte- si fanno fuori con il biberon -anche quello di 4 anni e mezzo- un dico UN litro di latte, non un litro di latte in due, un litro di latte a testa! E se anche la cosa mi appare assai strana rimane plausibile essendo di fatto entrambi i bimbi in notevole sovrappeso... ecco che il discorso del pediatra "meglio abituare lo stomaco a riposare" ha acquisito un senso che prima non gli davo.
E' anche vero che, ripeto, Valerio in quanto a peso si pone al 25 percentile mentre con la lunghezza si pone fra il 50 e il 75: ovvero lo si potrebbe definire magro, anche se abituata a Giulio, a me appare assai cicciotto. :D
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: Pasti notturni.

Messaggioda cheti il 23 nov 2010, 17:18

briseida ha scritto:Scusate perchè so che non c'entra molto, ma nessun marito tranne Alberto si è mai alzato per dare i biberon? :shock: :shock: :shock:

Devo spezzare -mio malgrado :D - una lancia a favore del marito: lui cucina, fa qualunque tipo di faccenda domestica, lava e stira -bhe lo faccio anche io eh!- e si occupa delle piante di case e di Giulio a pari mio (non a caso mi han fatto entrare nel club delle sfati, a cui sapete, è difficilissimo accedere :D )... diciamo però che non è molto portato con i neonati.. specie quando piangono disperati. Ciò nonostante si occupa di Valerio ogni qual volta io non ci sono: soprattutto nel week-end, quando magari accompagno Giulio in posti dove è preferibile non portare Valerio; anche se devo spezzare -molto volentieri- una lancia a mio favore: son diventata assai brava ad uscire sola con entrambi e quindi sempre più spesso il fine settimana tutti e tre lo lasciamo padrone della casa e ce ne usciamo... (non immaginate la confusione che abbiam fatto sabato pomeriggio negli spogliatoi della piscina senza parlare di quella al bar :oops: )
Cheti, mamma di Giulio nato di 27+0, 880 gr. e di Valerio nato di 37+3, 2600 gr.
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
cheti
Saggio
Saggio
 
Messaggi: 7564
Iscritto il: 4 apr 2007, 10:50

Re: Pasti notturni.

Messaggioda agnieszkadominika il 23 nov 2010, 18:00

Il nostro pediatra la pensa un po diversamente(certo ogniuno ha il suo metodo) e mi ha sempre detto di darle il latte anche di notte....cosi come ha detto lui abbiamo fatto e aveva ragione,dopo un po di tempo Zoe stessa non si svegliava piu per il pasto notturno!
Zoe 28luglio2009... 27 sett...peso430grammi
Avatar utente
agnieszkadominika
Ragazzo
Ragazzo
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 31 ago 2009, 12:04

Re: Pasti notturni.

Messaggioda Jenny il 23 nov 2010, 20:06

Non so aiutarti purtroppo, visto che io ho due bimbe sfati che hanno cominciato presto a dormire tutta la notte (sono però ahimè sfati pure nel mangiare!). Comunque solo per dire che stavo dando un'occhiata al piano di svezzamento che mi hanno dato per Ava e vedo che per i bimbi dell'età di Valerio, da noi (che detta così pare che viviamo su Marte) consigliano solo due pasti col cucchiaino...

baciotti a tutti dalla sfati-famiglia
Jenny
Tabatha 17.11.2003 - 29+4 725 gr. - 32 cm.
Ava 29.06.2010 - 36+2 - 1870 gr. - 43 cm.
Avatar utente
Jenny
Uomo
Uomo
 
Messaggi: 2395
Iscritto il: 2 apr 2007, 18:19
Località: Melano, Svizzera

Re: Pasti notturni.

Messaggioda Lu il 23 nov 2010, 21:32

Fanny, il Pan si e' alzato molto per Leli, poco per Vic e ahime' niente per JF.
Lu mamma di Letizia 04/06/02 (28 settimane 665g), Vittorio 06/08/07 (34 settimane 1915g) e Giovanni 19/08/2009 (33 settimane 1765 gr)
Immagine
Immagine
Immagine
Orgogliosa di essere una sfaticated housewife!
http://unaprofcheblogga.blogspot.it/
Avatar utente
Lu
Omaccione
Omaccione
 
Messaggi: 2545
Iscritto il: 1 apr 2007, 20:33
Località: Torino

Prossimo

Torna a Angolo delle Lagne

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 


MKPortal ©2003-2008 mkportal.it